skip to Main Content

Lo studio di terapie fisiche e riabilitazione offre ai propri pazienti anche uno strumento in più per risolvere in breve tempo algie di origine vertebrale dalla patogenesi multipla: le manipolazioni vertebrali.

Le manipolazioni sono manovre ortopediche manuali che il terapista può impiegare per il trattamento di alcune condizioni dolorose vertebrali minori, di origine meccanica.

Esse consistono in un movimento forzato applicato, direttamente o indirettamente su una o più articolazioni, che porta bruscamente il raggio di escursione articolare al di la dei limiti fisiologici abituali, senza che vengano alterati i rapporti anatomici.

Si tratta di un movimento passivo, unico e rapido, che viene applicato al paziente e che, di solito è accompagnato dal caratteristico rumore di scroscio.

Le manipolazioni vertebrali, eseguite in situazione di assoluta sicurezza ed abbinate ad altri trattamenti antalgici, sono estremamente efficaci nel trattare patologie di vario genere quali ad esempio:

Cervicalgie acute
Torcicolli
Cefalee cervicogeniche
Cervicobrachialgie
Alcune sindromi vertiginose
Dorsalgie
Lombalgie di origine dorsale
Spalla dolorosa
Lombalgie acute e croniche
Sciatalgie, cruralgie, ischialgie
Protrusioni discali ed ernie del disco
Alcuni dolori d’anca, ginocchio e caviglia
Coccigodinie

La terapia manipolativa vertebrale si avvale di tecniche complesse e ricche di sfumature.

L’apprendimento di tali metodiche richiede un lungo tirocinio.

Per ogni paziente prima di procedere al trattamento è necessario stabilire il senso esatto della limitazione funzionale di cui è portatore e che con la manipolazione si intende vincere.

Su di uno schema a stella vengono indicate le limitazioni esistenti , ottenendo così una rapida identificazione del difetto e nello stesso tempo un esatto parametro di raffronto a fine trattamento.

La limitazione funzionale viene indicata con un trattino su uno dei raggi della stella quando e dove esista una lieve limitazione dolorosa in quel determinato senso dell’escursione articolare, con due trattini se la dolorabilità è media, con tre trattini se è di grado elevato.

Back To Top
Message Us on WhatsApp