skip to Main Content

Il risultato più evidente della terapia strumentale Laser consiste proprio nella riduzione della sintomatologia dolorosa e nel recupero della mobilità articolare.

La biostimolazione Laser ha elevata azione antinfiammatoria, anti-edematosa ed analgesica e quindi è largamente impiegata nelle affezioni osteo-articolari acute, ove si ottiene un notevole miglioramento della sintomatologia dolorosa e della limitazione funzionale (miglioramento spesso potenziato dalla successiva mobilizzazione).

La laserterapia ha un effetto positivo nei processi di rigenerazione tissutale favorendo la riparazione nei danni acuti(traumi, ferite chirurgiche, innesti cutanei, piaghe da decubito).

E’ impiegata con ottimi risultati nella cura delle nevralgie e delle sindromi radicolari in particolare.

I trattamenti possono essere ripetuti più volte nell’arco della giornata.

Nell’ambito del traumatismo sportivo la terapia laser estrinseca gran parte del suo potenziale antalgico-antinfiammatorio.

Quindi è buona norma iniziare la laserterapia il più presto possibile.

Il mio centro è dotato di una macchina laser al Neodimio-Yag con una lunghezza d’onda di 1064 nm, che oggi rappresenta il massimo della potenza e della profondità d’azione raggiunta da un laser terapeutico.

Back To Top
Message Us on WhatsApp